Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

__ Maggiori info __

  » A : B : C : D : E : F : G : H : I : J : K : L : M : N : O : P : Q : R : S : T : U : V : W : X : Y : Z «    Indici    Saghe    Random    Novità!    Cronologia  

Sponsor
Cerca nel sito
[ Ricerca Avanzata ]
[ Cosa significa ? ]
[ Ricerca Avanzata ]
Ulteriori strumenti di ricerca:
  • Plugin browser
  • Casuale
  • Ultimissime
  • Sul sito e la sua filosofia
    About / Rassegna Stampa
    Aiuto
    Storia
    Programma radio
    Programma TV
    Sussidiario.net:
    Consiglia bloopers.it
    Sostienici
    Statistiche
    Statistiche visitatori
    Gadget
    TUTTI I FILM !
    Gli errori nei film
    Invia contributo
    I non-errori
    Errori comuni
    Si e no
    Se amate bloopers...
    Classifiche
    Cronologia
    Indici ragionati
    I cacciatori di bloopers
    Fans
    Sondaggi
    Forum
    Newsletter
    Gli errori nei film
    Mie info
    Pref. di visualizzazione
    Scrivici/contribuisci
    Scrivici
    Invia contributo
    Sponsor

    Visitatori online:

    Pagine visitate:





    NOTA: questo sito non contiene torrent o link a download legali o illegali, ne' di film ne' musiche. Se cercavi questo sei finito male, mi dispiace...
     
      Invia un nuovo errore per questo film
    Totò contro i quattro
    Titolo originale:  Totò contro i quattro
    Genere:   Commedia
    Anno ita.:  1963
    Durata:  98
    Nazione:   Italia
    Regia:   Stefano Vanzina (Steno)
    Link:  
     
    Codice EAN DVD:  8010020019496
    Social Network:    

    Attori:
      Peppino De Filippo       Nino Taranto  
      Dany París       Erminio Macario  
      Mario De Simone       Antonio De Curtis (Totò)  
      Mario Castellani       Ugo D'Alessio  
      Carlo Delle Piane       Aldo Fabrizi  
      Rossella Como       Pietro Carloni  
      Nino Terzo       Ivy Olsen  

     
    Errori Hai trovato errori in questa scheda?

    STATISTICHE  Statistiche:
      Questo film ...
  • è stato inserito da doge
  • è stato consultato 6372 volte
  • ha un totale di 12 errori, cioè uno ogni 9 minuti, ovvero per il 13% della sua durata.

  • Attenzione, inoltre ! Se gli errori non stessero tutti su una sola pagina, potrebbe essere necessario usare i bottoni di navigazione posti sopra ad ogni errore per selezionare le eventuali altre pagine dello stesso film per altri errori (il numero degli errori per pagina dipende dalle preferenze, per default 20).
     
    ...se vuoi levare questo (inutile) box...



      Spedito il23/07/2004
    Tipo d'errore Incongruenza

    Spedito da Spedito da doge
    Epic Fail! Ricicla questo errore (consigliandolo ad un tuo amico)   Un semplice click QUA per aver copiato negli appunti il link a questo errore (utile per il forum, ad esempio...) SOLO IE   Aggiungi ai tuoi preferiti questo errore
    N° 35965
     
    Peppino De Filippo (il ragionier Fiore) si reca da Totò (commissario Saracino) per denunciare la moglie che, a suo dire, lo tradisce e ne complotta l'uccisione. Quando legge una lettera a lui indirizzata, Peppino afferma di abitare in via delle Betulle. In seguito, quando il commissario gli chiederà dove abita, Peppino risponde in Via San Clemente.

    Condividi o salva preferito Commenti 0 Commenti/smentite a questo contributo


      Spedito il31/12/2004
    Tipo d'errore ND

    Epic Fail! Ricicla questo errore (consigliandolo ad un tuo amico)   Un semplice click QUA per aver copiato negli appunti il link a questo errore (utile per il forum, ad esempio...) SOLO IE   Aggiungi ai tuoi preferiti questo errore
    N° 42715
     
    Non so se questo è proprio un errore ma mi pare incredibile che tutto quello che succede nel film possa succedere in un'unica giornata. Secondo me ci vorrebbe più tempo...

    Condividi o salva preferito Commenti 0 Commenti/smentite a questo contributo


      Spedito il23/01/2005
    Tipo d'errore Doppiaggio/Cartelli

    Epic Fail! Ricicla questo errore (consigliandolo ad un tuo amico)   Un semplice click QUA per aver copiato negli appunti il link a questo errore (utile per il forum, ad esempio...) SOLO IE   Aggiungi ai tuoi preferiti questo errore
    N° 43679
     
    Quando il commissario Saracino butta giù dalla finestra del commissariato il cavaliere Alfredo Fiore, ho un errore da segnalare: Il commissario chiude la finestra sbattendola e rompendo i vetri... ebbene, se si ascolta con attenzione si sente che i vetri si rompono ancor prima della chiusura della finestra.

    Condividi o salva preferito Commenti 0 Commenti/smentite a questo contributo


      Spedito il01/01/2013
    Tipo d'errore Doppiaggio/Cartelli

    Spedito da Spedito da giovax63
    Epic Fail! Ricicla questo errore (consigliandolo ad un tuo amico)   Un semplice click QUA per aver copiato negli appunti il link a questo errore (utile per il forum, ad esempio...) SOLO IE   Aggiungi ai tuoi preferiti questo errore
    N° 100245
     
    Il cavalier Fiore (Peppino De Filippo) si reca in commissariato, ed ha con se la gabbia col pappagallo. Prima di entrare nella stanza del commissario (Totò) è invitato a lasciare su di un tavolo la gabbia col papagallo. Fiore, a questo punto, si rivolge al pappagallo che gli deve fare da testimone, e - per destarlo - batte la mano destra sulla gabbia. Ma il rumore dei tre battiti si avverte dopo che questi sono già cominciati.

    Condividi o salva preferito Commenti 0 Commenti/smentite a questo contributo


      Spedito il01/01/2013
    Tipo d'errore Continuità

    Spedito da Spedito da giovax63
    Epic Fail! Ricicla questo errore (consigliandolo ad un tuo amico)   Un semplice click QUA per aver copiato negli appunti il link a questo errore (utile per il forum, ad esempio...) SOLO IE   Aggiungi ai tuoi preferiti questo errore
    N° 100246
     
    Il commissatio ed il brigadiere, accorrono a casa del commendator Lancetti (Mario Castellani), perchè quest'ultimo è minacciato. Il brigadiere legge la lettera - che è inquadrata dalla m.d.p. in primo piano - e il commendatore è seduto sul divano alla sinistra del brigadiere. Mentre è inquadrata la lettera Lancetti ha le mani poggiate con i palmi sulle gambe ma - al cambio di inquadratura - le tiene intrecciate una con l'altra.

    Condividi o salva preferito Commenti 0 Commenti/smentite a questo contributo


      Spedito il01/01/2013
    Tipo d'errore Continuità

    Spedito da Spedito da giovax63
    Epic Fail! Ricicla questo errore (consigliandolo ad un tuo amico)   Un semplice click QUA per aver copiato negli appunti il link a questo errore (utile per il forum, ad esempio...) SOLO IE   Aggiungi ai tuoi preferiti questo errore
    N° 100247
     
    Sempre durante la lettura della lettera, a casa del commendator Lancetti (Mario Castellani). Il brigadiere legge la lettera - che è inquadrata dalla m.d.p. in primo piano - e il commendatore è seduto sul divano alla sinistra del brigadiere. Quando il brigadiere ripiega in quattro la lettera, appaiono le braccia del commendatore, che indossa una giacca e - sotto la giacca - qualcosa di scuro. Al cambio di inquadratura, tuttavia, il commendator Lancetti, sotto la giacca, indossa una camicia bianca, come all'inizio della scena in casa sua quando, in compagnia della moglie e del cognato, aspetta l'arrivo del commissario.

    Condividi o salva preferito Commenti 0 Commenti/smentite a questo contributo


      Spedito il01/01/2013
    Tipo d'errore Continuità

    Spedito da Spedito da giovax63
    Epic Fail! Ricicla questo errore (consigliandolo ad un tuo amico)   Un semplice click QUA per aver copiato negli appunti il link a questo errore (utile per il forum, ad esempio...) SOLO IE   Aggiungi ai tuoi preferiti questo errore
    N° 100248
     
    Il commissario (Totò) si reca nell'ufficio dell'ispettore doganale Mastrillo (Nino Taranto). quest'ultimo vuole sapere cosa contiene un pacco che il commissario si è fatto spedire dalla Svizzera. Quando un incaricato dell'ispettore poggia il pacco sul tavolo. il pacco è inquadrato sul lato corto, e sono visibili (alzati) i due lembi superiori dei due lati corti. dopo che l'ispettore Mastrillo ha chiesto al commissario di leggere cosa c'è scritto sul pacco, i due lembi dei lati corti sono abbassati, e sono ben visibili, i due lembi del lato lungo alzati. Ma prima non lo erano.

    Condividi o salva preferito Commenti 0 Commenti/smentite a questo contributo


      Spedito il01/01/2013
    Tipo d'errore Continuità

    Spedito da Spedito da giovax63
    Epic Fail! Ricicla questo errore (consigliandolo ad un tuo amico)   Un semplice click QUA per aver copiato negli appunti il link a questo errore (utile per il forum, ad esempio...) SOLO IE   Aggiungi ai tuoi preferiti questo errore
    N° 100249
     
    Il Commissario ed il colonnello La Matta, un investigatore privato (Macario) si fingono imbianchini per entrare in una villa dove il colonnello sospetta succedino cose strane. I due, per non dare nell'occhio, cominciano il lavoro pur non essendo capaci, tanto che il Commissario imbratta il viso ed il vestito del colonnello, oltre che il suo vestito. In una scena successiva, il viso ed il vestito di Macario sono macchiati in forma minore. ed ancora - quando per si accorgono di aver ricoperta anche la porta con la carta da parati - Macario ha il viso ed i vestiti completamente puliti, e pulito è anche il vestito del Commissario.

    Condividi o salva preferito Commenti 0 Commenti/smentite a questo contributo


      Spedito il01/01/2013
    Tipo d'errore Geografia

    Spedito da Spedito da giovax63
    Epic Fail! Ricicla questo errore (consigliandolo ad un tuo amico)   Un semplice click QUA per aver copiato negli appunti il link a questo errore (utile per il forum, ad esempio...) SOLO IE   Aggiungi ai tuoi preferiti questo errore
    N° 100250
     
    Spoiler All'inizio del film rubano la macchina del Commissario, una Fiat 1100 bordeaux nuovo modello. La stessa che - alla fine del film - Pecorino (Carlo Delle Piane) convinto da don amilcare. riconsegna. Ma, avuti i soldi Pecorino, si defila. Sarà don Amilcare a guidare l'auto (inseguito dall'auto del Commissario, che era stato avvisato). L'inseguimento avviene su una larga strada extra urbana, senza palazzi ai lati. Eppure, dopo una curva l'inseguimento termina con un incidente in una piazza di un paese, o borgo, con case più antiche, davanti il sagrato di una chiesa!

    Condividi o salva preferito Commenti 0 Commenti/smentite a questo contributo


      Spedito il01/08/2016
    Tipo d'errore Incongruenza

    Spedito da Spedito da variazione
    Epic Fail! Ricicla questo errore (consigliandolo ad un tuo amico)   Un semplice click QUA per aver copiato negli appunti il link a questo errore (utile per il forum, ad esempio...) SOLO IE   Aggiungi ai tuoi preferiti questo errore
    N° 110420
     
    Quando il Prete Fabrizi va dal Commissario Totò e parlano della 1100 rubata, in piedi sulla porta dell'ufficio del Commissario, per tutto il tempo a Fabrizi escono nuvole di freddo dalla bocca. A Totò no.

    Condividi o salva preferito Commenti 0 Commenti/smentite a questo contributo


      Spedito il13/06/2019
    Tipo d'errore Storico

    Epic Fail! Ricicla questo errore (consigliandolo ad un tuo amico)   Un semplice click QUA per aver copiato negli appunti il link a questo errore (utile per il forum, ad esempio...) SOLO IE   Aggiungi ai tuoi preferiti questo errore
    N° 117146
     
    Totò racconta ai ladri d'auto di quando rubarono l'auto al presidente cubano Batista ma non dice quando è successo in quanto il presidente Batista era già stato cacciato da Fidel Castro nel'59 e loro sono nel 1963!

    Condividi o salva preferito Commenti 0 Commenti/smentite a questo contributo


      Spedito il14/10/2019
    Tipo d'errore ND

    Epic Fail! Ricicla questo errore (consigliandolo ad un tuo amico)   Un semplice click QUA per aver copiato negli appunti il link a questo errore (utile per il forum, ad esempio...) SOLO IE   Aggiungi ai tuoi preferiti questo errore
    N° 118660
     
    L'ispettore di dogana interpretato da Nino Taranto si chiama Mastrillo non perchè Mastrillo in napoletano antico significhi trappola per topi ma perchè è un chiaro riferimento per l'epoca del film in quanto fece notizia un vero ispettore di dogana delll'epoca un certo Mastrella che riuscì a truffare allo stato più di un miliardo di lire di allora!

    Condividi o salva preferito Commenti 0 Commenti/smentite a questo contributo

    Errori (12)  



     
    Ultimi  film pubblicati
    Missione Caracas
    Journey to Japan
    Marianna, fuga dalla mo..
    Tigre ama la carne fres..
    Escape room
    Enfer sur la plage (L')
    Death Note - Il quadern..
    Mans '66 - La grande sf..
    Confessioni (Le)
    Suicide Squad
    Alcune ragazze lo fanno
    Colpo grosso a Galata B..
    Pirata sono io! (Il)
    Foxcatcher - Una storia..
    Scacco Internazionale
    Un killer per sua maestà
    Fenomenal e il tesoro d..
    Terminator: Destino Osc..
    Camping del terrore
    Foreigner (The)
    Sospetto (Il)
    Influenze maligne
    Agente 3S3, massacro al..
    Grudge 2 (The)
    L'abbiamo fatta grossa
    Vendetta è il mio perd..
    Da Istanbul ordine di u..
    Serpente a sonagli
    Agente Howard: 7 minuti..
    Trappola scatta a Beiru..
    Giù al nord
    Joker
    F.B.I. operazione Pakis..
    S.077 spionaggio a Tang..
    Sai che i papaveri (Lo)
    Durante la tormenta
    Missione compiuta stop...
    Tutto per tutto
    Spazio che ci unisce (Lo)
    OSS 117 a Tokio si muore
    Una notte al museo - Il..
    Femmine 3 volte
    Flatliners - Linea mort..
    Quel movimento che mi p..
    Mi chiamavano Requiesca..
    Wagons East!
    Non aspettare Django, s..
    Traditore (2019)
    Ad astra
    Un minuto per pregare, ..
    Mia colt ti cerca... 4 ..
    Sette pistole per un ma..
    Don Verdean – Mission..
    Sleight - Magia
    Quinta onda (La)
    Quel maledetto giorno d..
    Sniper: Scontro totale
    Asthma
    Marcia per la libertà
    A Bigger Splash
    Sangue di gallo
    Fuga dal pianeta terra
    Di nuovo in gioco
    Polizia non perdona (La)
    Tutto molto bello
    Maudie: Una vita a colori
    Taddeo l'esploratore e ..
    Zoe ci prova
    A Cinderella Story: Onc..
    Operazione Goldman
    IT - Capitolo Due
    Anna (2019)
    Mignonnes (Les)
    Addio Fottuti Musi Verdi
    Uno straniero a Paso Br..
    Bumblebee
    Milano: il clan dei cal..
    Cinquanta sfumature di ..
    Bambola assassina (2019)
    E poi c'è Katherine
    Those People
    Questa ragazza è di tu..
    Non sono più guaglione
    Una notte d'inferno
    Marianna Ucrìa
    Futuro Beach
    Ragazzo della porta acc..
    Guaglione
    Puffi: Viaggio nella fo..
    Samba
    Nat King Cole: Afraid o..
    Boss (The)
    Amanti del mostro (Le)
    Una donna, una storia v..
    Bratz
    Uomo, l'orgoglio, la ve..
    Ritorno a casa Gori
    Niente da dichiarare?
    Gbomo Gbomo Express
    Snitch - L'infiltrato

    Vai ad inizio pagina
    [Vai alla modalità solo testo]
    Idea e realizzazione by selidori
    Disclaimer ed Avvertenze d'uso
       Creative Commons License
    Bloopers.it:
    20 anni di vita (dato 2000), oltre 50 milioni di pagine servite,
    13476 film, 89583 errori, 6858 iscritti.